Quali sono le cause del cambiamento climatico?

In questi giorni si sente molto parlare di cambiamento climatico, il problema più grande che il pianeta deve affrontare. Le persone, gli animali e l'ambiente sono tutti a rischio. Ma sappiamo davvero quali sono le cause L'anidride carbonica e altri gas che intrappolano il calore sono i principali motori del cambiamento climatico. Mentre il cambiamento climatico non può essere fermato, può essere rallentato..

L'anidride carbonica è il gas serra più comune, responsabile di circa tre quarti delle emissioni. Può rimanere nell'atmosfera per migliaia di anni. Il metano, il componente principale del gas naturale, non rimane nell'atmosfera fino a quando la CO2 - da 9 a 12 anni circa - ma è almeno 84 volte più potente della CO2 in un arco di tempo di 20 anni.

È necessario raggiungere quanto prima le emissioni nette di carbonio zero per evitare le peggiori conseguenze del cambiamento climatico. Significa che, nel complesso, non viene scaricato nell'atmosfera più carbonio di quello che viene prelevato.

Di cosa abbiamo bisogno per raggiungere emissioni nette di carbonio pari a zero?

Il mondo ha bisogno di una massiccia trasformazione nel modo in cui produce e consuma elettricità. Abbiamo bisogno di un sistema di trasporto più nuovo e migliore, fermare la deforestazione, piantare nuove foreste, un sistema agricolo rispettoso del clima e, infine, politiche federali che stabiliscano un prezzo e limitino le emissioni di carbonio.

Per raggiungere emissioni nette zero, è necessario qualcosa di più della semplice riduzione. Dobbiamo rimuovere attivamente l'anidride carbonica dall'atmosfera o compensarne gli effetti.

A causa delle attività umane, la concentrazione atmosferica di anidride carbonica è aumentata notevolmente dalla rivoluzione industriale e ora ha raggiunto livelli pericolosi mai visti negli ultimi 3 milioni di anni.

pollution from industries climate change

L'87% di tutte le emissioni di anidride carbonica prodotte dall'uomo deriva dalla combustione di combustibili fossili come carbone, gas naturale e petrolio. Il resto deriva dal disboscamento e da altri cambiamenti nell'uso del suolo (9%), nonché da processi industriali come la produzione del cemento (4%).

La combustione di questi combustibili rilascia energia che viene più comunemente trasformata in calore, elettricità o energia per il trasporto.

Gli oceani assorbono un terzo delle emissioni di anidride carbonica dell'umanità e il 90 per cento del calore in eccesso generato dall'aumento delle emissioni di gas serra; è il più grande pozzo di carbonio del pianeta. Se i mari si scaldano sciolgono il ghiaccio ai poli - dove tqui c'è un'enorme quantità di carbonio immagazzinata -, c'è il pericolo che gli oceani diventino invece grandi emettitori di carbonio, con gravi conseguenze per il cambiamento climatico e l'innalzamento del livello del mare.

C'è una soluzione?

IlLa proposta della Commissione ridurre le emissioni di gas serra di almeno il 55% entro il 2030 pone l'Europa su un percorso responsabile per diventare climaticamente neutrale entro il 2050.

La maggior parte delle emissioni di gas viene rilasciata quando petrolio, carbone e altri combustibili fossili vengono bruciati per produrre energia: l'energia che usiamo per alimentare le nostre case, i mezzi di trasporto, le industrie, ecc. Di seguito sono riportati 8 modi in cui noi individui possiamo contribuire a mitigare il cambiamento climatico:

1. Alimenta la tua casa con energia rinnovabile.

Il riscaldamento e l'aria condizionata rappresentano quasi la metà del consumo energetico domestico. Rendi il tuo spazio più efficiente dal punto di vista energetico: passa a un fornitore di energia rinnovabile, se possibile, o, se ne hai la possibilità, installa pannelli solari.

solar panels in a house


2. Investi in elettrodomestici ad alta efficienza energetica.
 
3. Guidare un veicolo alimentato da energia rinnovabile, andare in bicicletta o utilizzare i mezzi pubblici.

electric car being fuel by renewable energy


4. Evita la plastica ovunque tu possa.

Quasi ogni plastica è prodotta da combustibili fossili e in ogni singola fase del suo ciclo di vita, la plastica emette gas serra.

5. Condividere è prendersi cura.

Se possediamo meno e usiamo più cose collettivamente, dobbiamo produrre meno cose e questo fa risparmiare risorse. Cosa puoi condividere Bici, auto, vestiti, attrezzi, ecc..

6. Proteggi le nostre foreste e pianta più alberi: assorbono e immagazzinano anidride carbonica.

trees are the earth ventilators gif

7. Esortare il governo a intraprendere subito un'azione per il clima audace e ambiziosa.
 
8. Mangia più pasti a base vegetale. Scegli cibo locale e biologico quando è possibile.


Il clima sta cambiando, ma tu?
 
 

 

 
Fonti: 5 Agenzia Internazionale dell'Energia. Emissioni di CO2 dalla combustione di combustibili 2012. Parigi: Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, 2012. https://whatsyourimpact.org/greenhouse-gases/carbon-dioxide-emissions#footnote5_96p33n8 https://www.ucsusa.org/climate /solutions https://www.nationalgeographic.com/science/2019/12/greenhouse-gases-lurk-in-oceans-could-make-warming-far-worse/